venerdì 2 maggio 2014

Review Naked Basics

Ciao ragazze oggi vi voglio proporre la review di un prodotto della Urban Decay, si tratta della naked basics un prodotto molto recensito soprattutto perché ci sono opinioni a riguardo molto ma molto differenti ed ora vi do la mia opinione ;)

Il packaging è gommato color nocciola, sul fronte si trova il logo del marchio e il nome del prodotto mentre sul retro potrete trovare la lista degli ingredienti e il luogo di produzione della nostra naked.
 
 
I COLORI:
 
senza flash

 con flash
 
Gli ombretti sono tutti dal finish opaco, sono molto ma molto polverosi e questo è ciò che non mi piace insieme al fatto che i primi tre colori (Venus, Foxy, W.O.S ) si confondono molto e non risaltano sulla palpebra, la cosa migliore di questi ombretti è comunque la durata, con un buon primer sono capaci di mantenere il loro colore dal mattino alla sera (e credetemi è davvero così (; ), sfumabilità e pigmentazione sono ottime!
 
Venus:è un colore molto simile allo champagne e molto luminoso infatti è l'unico shimmer della palette, può essere  usato come illuminante o unito alle atre tonalità per creare look un po' più fashion
Foxy: è un color giallo simil burro che però è molto leggero, per alte prestazioni di visibilità necessita di un primer
W.O.S (Walk of Shame): è un color carne chiaro dal sottotono caldo e rosato
Naked 2: marrone chiaro, si avvicina molto al color tortora, da qui in poi i colori sono molto più pigmentati
Faint: marrone dal sottotono molto freddo
Crave: nero molto intenso matte e ben pigmentato
 
In generale è una palette che sto rivalutando, inizialmente non mi faceva impazzire ultimamente invece la utilizzo molto più spesso perché ho imparato ad utilizzarla nel modo giusto e a fare precisi accostamenti di colori, come già detto un fatto negativo è che gli ombretti sono molto polverosi.
 
Il costo è di 25,00 euro da Sephora
 


 

 
 

Nessun commento:

Posta un commento